L’Amore e l’innamoramento

UnknownL’amore, che da sempre ha ispirato filosofi, artisti e soprattutto poeti è stato ed è il  sentimento più celebrato. Non è semplice definire che cos’è l’amore e che cos’è  l’innamoramento, possiamo solo dire che sono sentimenti “forti che  nascono dentro di noi, che riempiono , non solo il nostro cuore, ma anche e  soprattutto la nostra mente ….ci catturano totalmente. Nella sua famosa  opera “Amore e Innamoramento”, Francesco Alberoni sottolinea come l’amore  porti con sé una forza invincibile, tanto che può essere la causa della nostra  felicità ma, spesso, anche la causa della nostra tragedia poiché, quando non  appagato ci distrugge dentro. In amore,  non esiste una via di mezzo; possiamo vivere bene, questo invincibile sentimento, tanto da sentirci in paradiso ma, altresì, possiamo viverlo negativamente e allora andremo incontro a sofferenze tali da sentirci dannati come nell’Inferno. Provare il vero amore non è facile perché è anche possibile provare un tale sentimento senza essere ricambiati. Amore significa tanto e soprattutto richiedere tanto, amare vuol dire scommettersi ogni giorno, impegnarsi ed essere in grado di donarsi gratuitamente all’altro. Essere innamorati, così come ci suggeriscono i grandi poeti, che hanno saputo parlare dell’amore, significa elevarsi, mettersi al di sopra delle piccole cose di ogni giorno che, in una situazione di innamoramento appaiono superficiali. Quando si è travolti da questo sentimento tutto appare diverso, tutto acquista un colore diverso, noi che siamo travolti da questo sentimento ci sentiamo davvero diversi fino a farci scoprire dagli altri che siamo “cambiati”. L’amore, però, quando non è ricambiato causa dolore, sofferenza e anche odio, sentimento quest’ultimo molto forte in continuo contrasto con l’amore. Amore e odio sono sentimenti che, pur essendo incompatibili coesistono e spesso danno vita ad atti negativi. L’amore, infatti, quando non è ricambiato, spesso sfocia nell’odio, che diventa talmente forte da dominare chi lo possiede fino a non farlo ragionare. L’amore, come afferma Francesco Alberoni, nasce da un processo che possiamo appunto definire innamoramento; in questa fase è presente una vera e propria serie di sentimenti che un essere prova nei riguardi di un altro che poi portano al vero amore. Chi ama, e vive un amore ricambiato è felice, e qui mi ripeto “vola” come nel quadro di Chagall, poiché, l’amore non fa altro che elevare l’essere verso qualcosa di speciale.

                                                                                                                                                                                  Cristiano Saitta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.